Sei il colore dei miei ricordi, la perla del mio presente.
Sei tutte le parole
che non ho ancora scritto.

Immagine

Persone…

“Ma se vuoi andartene puoi farlo.
Io mi ricorderò di te.
Io mi ricordo di tutti quelli che se ne vanno.”

Persone che se ne vanno…
Persone che indugiano lì, a bordo pagina, a volte scrivono qualche frase, a volte solo un capitolo, ma ormai non fanno più parte delle pagine della nostra vita.
Persone distratte, vaganti, casuali…
Persone che puoi solo sfiorare…
Persone che, anche quando se ne sono andate, restano. Come cicatrici, dopo un po’ non fanno più male, ma non riesci mai a dimenticare del tutto la loro assenza.

Agave

Immagine

Basta parole.
Non una parola sui nostri sentimenti, perché solo due sguardi che si intrappolano nel buio hanno valore di verità.
Non una parola su noi stessi, perché le parole gonfiano l’ego e disperdono l’essenza.
Non una parola su ciò che viviamo, perché le esperienze che cambiano la vita fanno trattenere il fiato e dimenticare di parlare.
Basta parole.
Silenzio.
Silenzio nella mia testa e nei miei sospiri.
Silenzio nelle passeggiate, nelle corse, lungo i ciottoli delle mie strade, sotto la pioggia, davanti al mare, sull’orlo di tutti i tramonti, negli anni, nei giorni, nelle nostre vite di rumore.
Silenzio.

Link

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 16 follower